I farisei cercavano una scusa per accusare Gesù di infrangere la legge. Gesù gli ha dimostrato che è sempre lecito fare il bene guarendo la mano di un uomo davanti a loro.

Leggi la storia – Matteo 12:9-14

Gesù andò via di là ed entrò nella sinagoga. Tra la gente c’era un uomo che aveva una mano paralizzata. Alcuni farisei, che cercavano il modo di accusare Gesù, gli fecero questa domanda:

— La nostra Legge permette di guarire un uomo in giorno di sabato?

Gesù rispose:

— Se uno di voi ha soltanto una pecora e questa, in giorno di sabato, va a cadere in un fosso, certo la afferra e la tira fuori. E un uomo non vale molto più di una pecora? Perciò la Legge permette di fare del bene a qualcuno anche se è sabato.

Poi Gesù disse all’uomo malato: «Dammi la tua mano».

Gliela diede e la sua mano ritornò perfettamente sana come l’altra.

Allora quei farisei uscirono dalla sinagoga e si radunarono per decidere come far morire Gesù.

Contattaci su Facebook

Vieni a imparare con noi a vivere come Gesù