Le regole religiose del tempo di Gesù dicevano che alcune si potevano mangiare e bere ed altre no. Ma Gesù ha spiegato che non è quello che entra dalla nostra bocca ma piuttosto quello che esce dalla nostra bocca che fa la differenza.

Leggi la storia – Matteo 15:10-20

Poi Gesù chiamò la folla e disse: «Ascoltate e cercate di capire. Non è ciò che entra nella bocca dell’uomo che può farlo diventare impuro. Piuttosto è ciò che esce dalla bocca: questo può far diventare impuro l’uomo!».

I discepoli si avvicinarono e gli dissero:

— Sai che i farisei si sono scandalizzati ascoltando le tue parole?

Ma Gesù rispose:

— Tutti gli alberi che non sono stati piantati dal Padre mio, che è in cielo, saranno strappati. Lasciateli dire! Sono ciechi, e vogliono far da guida ad altri ciechi. E quando un cieco guida un altro cieco, tutti e due andranno a cadere in una fossa.

Allora Pietro disse:

— Spiegaci questa parabola.

Ma Gesù rispose:

— Anche voi non riuscite ancora a capire? Non capite che quello che entra in bocca va allo stomaco e quindi va a finire in una fogna? Ciò che invece esce dalla bocca viene dal cuore dell’uomo ed è questo che può renderlo impuro. Perché, è dal cuore che vengono tutti i pensieri malvagi che portano al male: gli assassinii, i tradimenti tra marito e moglie, i peccati sessuali, i furti, le menzogne, gli insulti. Sono queste le cose che fanno diventare impuro l’uomo. Invece, mangiare senza purificarsi prima le mani, questo non fa diventare impuri.

Contattaci su Facebook

Vieni a imparare con noi a vivere come Gesù