“Io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo” (Mt 28, 20)

Il silenzio nella Messa

    VienieSeguimi
    • Aggiungi ai preferiti
    • Visualizzazioni 18
    Di VienieSeguimi Commenti (1)

    0/5 Stelle (0 Voti)

    Cerca e filtra
    • Aldejes
      Di Aldejes

      Grande! Ha colto nel segno, il vero problema è che non sappiamo neanche perché stiamo a messa.
      O meglio per Chi siamo a messa, altrimenti 1) non ci si potrebbe annoiare 2) non si farebbero chiacchiere prima dell'inizio (come se si fosse a teatro prima dello spettacolo) 3) si respirerebbe un'aria di preghiera e di sacralità tali che chiunque entrasse d'improvviso a Messa in quel momento coglierebbe, pur senza capire nulla, il senso che si sta celebrando qualcosa di grande.
      Talmente grande che è impossibile stare lì senza commuoversi , di fronte a un Dio che si è fatto così vicino e si è donato a noi peccatori mentre eravamo peccatori e si sta per fare corpo e sangue per donarsi ancora.
      Un mistero grande che come si fa a non restare meravigliati e a bocca aperta, in contemplativo silenzio ?
      Entrare a messa per stare alla presenza con il Signore Dio , cenare o
      con Lui, parlare intimamente con Lui, nutrirsi di Lui, affidargli ogni cosa e ricevere ogni cosa, cioè Lui stesso che è Tutto ciò di cui abbiamo bisogno, il Suo amore, la sua Grazia, il Suo perdono. La Sua Parola che trasforma il nostro cuore.
      Che c'è di più bello della Messa ?

      Ottimo video!